Il social network di Donald Trump, Truth, è un fallimento: l'ex Presidente è furioso

Il social network di Donald Trump, Truth, è un fallimento: l'ex Presidente è furioso
di

Sono passate poche settimane dal lancio del social network di Donald Trump e secondo un rapporto del Washington Post il tycoon sarebbe furioso e frustrato per il lancio della piattaforma, che non avrebbe registrato il riscontro sperato.

Il Post definisce l’ex presidente degli Stati Uniti “furioso” per il lancio ritardato dell’app, al punto che avrebbe perfino riflettuto sull’adesione a Gettr, un’app rivale creata da Jason Miller.

Alla base del fallimento di Truth, che è stato lanciato in via parziale a seguito del ban di Donald Trump da Twitter e Facebook dopo i fatti di Capitol Hill, ci sarebbero i problemi che hanno registrato molti utenti, i quali a più di un mese dal rilascio non riescono ancora ad accedervi. Reuters riferisce anche che nelle ultime settimane due alti dirigenti di Truth hanno rassegnato le loro dimissioni proprio per l’andamento fallimentare del social network.

La stessa agenzia di stampa riferisce che le iscrizioni a Truth sono diminuite drasticamente, e sono passate da 866mila nella settimana del lancio a 60mila lo scorso 14 Marzo.

A far crescere ulteriormente il dissenso ci pensa anche il fatto che lo stesso Donald Trump non ci sta ancora postando, motivo per cui resta poco attraente per gli stessi utenti. L'imprenditore però resta comunque fiducioso.

FONTE: BI
Quanto è interessante?
4