Una società di estrazioni ha gettato antichi manufatti indigeni nella spazzatura

Una società di estrazioni ha gettato antichi manufatti indigeni nella spazzatura
di

Centinai di manufatti di inestimabile valore e risalenti all'era glaciale sono stati gettati nella spazzatura da parte del gigante minerario Rio Tinto, in Australia. A riferire quanto detto è stato un gruppo aborigeno australiano che, in base a quanto riporta, è stato tenuto all'oscuro riguardo la distruzione delle loro terre.

Così come sottolinea il Guardian, le accuse sono state presentate in una presentazione al Parlamento australiano venerdì 25 giugno. In particolare, è stato il materiale di 20 dei 28 siti ad essere stato recuperato e poi distrutto durante i lavori nella miniera di ferro di Marandoo a metà degli anni '90. Qualcosa che è perdurato per ben 25 anni.

"C'è stato così poco rispetto per le condizioni dello stato, o per il patrimonio culturale che è stato distrutto su vasta scala, centinaia manufatti culturali di Guruma sono finiti nella spazzatura", ha dichiarato il Wintawari Guruma Aboriginal Corporation (WGAC) ina una dichiarazione. "È un segreto che è stato mantenuto da Hamersley Iron [una consociata controllata di Rio Tinto] e dal governo per circa 25 anni".

Oltre ad essere manufatti importantissimi per l'eredità culturale del popolo, gran parte di questo materiale ha anche una grande quantità di significato archeologico, capace di fornirci informazioni sulla vita degli antichi aborigeni durante l'ultima era glaciale. La società Rio Tinto è tristemente conosciuta aver fatto esplodere rifugi rocciosi vecchi di 46.000 anni considerati sacri per gli indigeni dell'Australia occidentale.

In una dichiarazione l'amministratore delegato della società mineraria, Simon Trott, ha risposto alle ultime accuse: "Non siamo orgogliosi di molte parti della nostra storia a Marandoo e ribadiamo le nostre scuse ai tradizionali proprietari della terra, il Popolo Guruma, per le nostre azioni passate. Sappiamo di avere molto lavoro da fare per correggere alcuni di questi errori storici".

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6