Quali società hanno lasciato la Russia dopo l'invasione in Ucraina? La lista completa

Quali società hanno lasciato la Russia dopo l'invasione in Ucraina? La lista completa
di

L’invasione dell’Ucraina da parte della Russia ha portato Unione Europea e Stati Uniti ad imporre delle pesanti sanzioni. Queste sono coincise con un vero e proprio esodo di compagnie che hanno annunciato l’interruzione completa delle loro attività nella Federazione Russa.

La Yale School of Management ha stilato una lista completa delle oltre 250 compagnie che hanno deciso di lasciare il mercato russo. Il documento completo può essere consultato direttamente attraverso questo indirizzo e, come abbiamo avuto modo di raccontare su queste pagine a più riprese, comprende anche tantissimi marchi del comparto tech.

L’elenco comprende non solo il nome, ma il tipo di attività che hanno interrotto le società di tutto il mondo. Ad esempio AMD ha sospeso la vendita dei propri prodotti in Russia, mentre Alphabet (la holding che controlla Google) ha sospeso tutte le sue operazioni.

In lista c’è anche Apple che ha interrotto le vendite in Russia ed ha chiuso i suoi Apple Store, mentre eBay ha bloccato le spedizioni, così come TSMC.

La lista in questione è attualmente la più affidabile e completa, ed è stata ripresa da varie testate e giornali internazionali come il New York Times, The Wall Street Journal, The Financial Times, The Washington Post, Axios, CNBC, CNN, MSNBC, Fortune, BBC e Investment Executive.

Quanto è interessante?
4