Sognare ad occhi aperti fa male: Ecco lo studio dell'Università La Sapienza

Sognare ad occhi aperti fa male: Ecco lo studio dell'Università La Sapienza
di

Uno studio condotto in Italia dai ricercatori dell'Istituto Superiore di Sanità e dell'Università di Roma "La Sapienza", pubblicato sulla rivista Early Intervention in Psychiatry, ha fatto emergere una situazione preoccupante. Il sognare ad occhi aperti per troppo tempo, potrebbe nei giovani sviluppare vari disturbi psichiatrici.

Sognare o meglio fantasticare ad occhi aperti fa bene. È proprio questa attività che mantiene attiva la nostra mente e ci consente di prendere delle piccole pause per programmare il futuro, per rielaborare emozioni o per allontanarci semplicemente dalla routine quotidiana. Quasi tutti sogniamo ad occhi aperti e secondo gli studi internazionali condotti, le persone tendono a sognare ad occhi aperti mediamente per circa 14 secondi ogni giorno.

La ricerca effettuata dall’Università della Sapienza di Roma ha coinvolto circa 250 adolescenti tra i 13 e i 18 anni di una scuola superiore di Frascati. I giovani hanno risposto a un questionario che indagava principalmente la loro abitudine a sognare a occhi aperti, ovvero tutte quelle situazioni nelle quali la mente si stacca dall’evento concreto che si sta vivendo ed inizia a produrre pensieri legati sia alla realtà che alla fantasia. Si tratta come detto, di una forma di pensiero fisiologico, di cui tutti gioviamo.

Tuttavia, quando diventa fin troppo ricorrente, può condurre ad emozioni negative. I ricercatori hanno scoperto che il 12,7% dei ragazzi risulta essere eccessivamente impegnato in queste attività di astrazione dalla realtà. Risultato che non può essere considerato patologico ma che tuttavia, aumenta il rischio di incorrere in disturbi di natura psichiatrica quali ad esempio ansia, depressione o disturbo post-traumatico da stress.

Sognare ad occhi aperti può, inoltre, sfociare nel "Disturbo da fantasia compulsiva" che induce le persone che fantasticano costantemente a sostituire i sogni al mondo reale, soprattutto in momenti difficili della propria vita dai quali ci si vorrebbe allontanare, perdendo totalmente il contatto con la realtà.

Inoltre anche se sembra fantascienza, alcune aziende iniziano ad implementare della pubblicità nei nostri sogni.

Quanto è interessante?
1