La sonda Parker Solar Probe è pronta per avvicinarsi ancora di più al Sole

La sonda Parker Solar Probe è pronta per avvicinarsi ancora di più al Sole
di

La sonda Parker Solar Probe è una delle più importanti sonde spaziali della NASA, creata con lo scopo di analizzare attentamente il Sole e il suo vento solare. La sonda gira giornalmente attraverso gli strati più esterni del sole, sopportando temperature che farebbero sciogliere immediatamente la maggior parte dei suoi 'colleghi'.

Sappiamo che il Sole è la stella più vicina a noi, ma quello che non sappiamo sul suo conto è ancora molto. Ad esempio come faccia il vento solare ad accelerare le particelle, o per quale motivo la corona solare (la parte più esterna del Sole) sia più calda della sua superficie. L'obiettivo della sonda è quello di cercare di scoprire questi, ed altri interrogativi, avvicinandosi pericolosamente alla stella.

Parker Solar Probe ha intenzione di battere tutti i record esistenti per quanto riguarda la vicinanza dal Sole, contando di arrivare entro la fine della sua missione nel 2025 a soli 6,1 milioni di km dalla sua superficie. Questa notte alle ore 00:40, la sonda arriverà al perielio (il punto più vicino) del Sole, alla distanza di 24 milioni di km.

Volare in queste condizioni estreme è un doppia sfida, per l'hardware del dispositivo, sottoposto a temperature estreme, e per la pesante gravità a cui viene sottoposta. Per questo motivo gli ingegneri hanno ideato un nuovo percorso di volo, che permetterà alla sonda di utilizzare Venere per effettuare delle manovre frenanti.

FONTE: astronomy
Quanto è interessante?
6