Sondaggio rivela: il 45% degli esperti di sicurezza riutilizza la stessa password

Sondaggio rivela: il 45% degli esperti di sicurezza riutilizza la stessa password
di

Curiosi dati provenienti da un sondaggio effettuato da Lastline alla London Infosecurity Conference in corso nella capitale della Gran Bretagna. Lo studio, effettuato su 306 professionisti ha mostrato che il 45% dei ricercatori di sicurezza commette quello che è universalmente riconosciuto come uno dei peccati cardinali per la sicurezza.

Si tratta, ovviamente del riutilizzo della password tra i vari account.

Più volte, infatti, gli stessi ricercatori hanno consigliato di non utilizzare la stessa password per più account, in quanto facilita il lavoro di coloro che sono soliti rubare le password: scoprendo le credenziali di un determinato account, infatti, se si utilizza la stessa password per tutti è possibile accedere anche agli altri.

TMW, che ha riportato lo studio, ha parlato con Tom Gaffney, uno dei principali consulenti di F-Secure, il quale ha sottolineato come anche i professionisti nel settore della sicurezza sono umani e quindi inclini agli errori.

Nello studio si sottolinea come questo dato non rappresenti in alcun modo una novità, in quanto già in passato gli amministratori IT si sono dimostrati essere vulnerabili a livello di sicurezza: "Sony è stata colpita duramente due volte nel 2014, prima gli hacker hanno preso di mira gli account degli amministratori, dopo di che hanno rubato il film The Interview ed anche i dati dell'utente finali che sono stati archiviati in una cartella chiamata password".

I consiglio di sicurezza sono, come sempre, i soliti: utilizzare password alfanumeriche con caratteri speciali, maiuscole e minuscole e di variarle per tutti i servizi.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
4