Sony, nel 2021 l'azienda cambierà nome e presenterà tre nuovi smartphone?

Sony, nel 2021 l'azienda cambierà nome e presenterà tre nuovi smartphone?
di

Le vendite degli smartphone Xperia prodotti da Sony non sono andate così tanto bene: la società giapponese ha dichiarato di aver spedito soltanto 400.000 smartphone tra gennaio e marzo 2020, un calo del 63,7% rispetto allo stesso trimestre nel 2019. Sony però crede ancora nella serie Xperia, tanto che nel 2021 arriveranno tre nuovi modelli.

Questa informazione giunge da un insider tramite un commento su Android Police, poi ricondiviso e confermato anche da Androidnext, ma andrebbe trattata comunque con un certo scetticismo: gli ultimi risultati ottenuti sul mercato infatti non sono convincenti, e Sony potrebbe decidere di cambiare approccio per competere con i big Apple, Google, Huawei e Samsung offrendo valide alternative. La tendenza di lanciare tre smartphone di punta (uno “normale”, uno compatto e uno più grande) era stata abbandonata dall’azienda giapponese, ma potrebbe essere rilanciata proprio per dare più scelte ai consumatori.

Ad accompagnare questo rumor è una notizia che giunge direttamente da Sony China via Weibo: all’assemblea annuale degli azionisti di Sony è stata approvata la proposta di cambiare il nome della società in “Sony Group”. Questo cambio di nome diventerà effettivo nell’aprile 2021 ed è la prima modifica in 60 anni di attività. Secondo il CEO Yoshida Kenichiro, rinominare l’azienda in Sony Group è necessario per “sfruttare a pieno la diversità del nostro portfolio di attività e promuovere lo sviluppo e l’evoluzione del business”.

In effetti Sony ci ha mostrato di saper cogliere l’attimo e proporre dispositivi innovativi sul mercato, come dimostra il climatizzatore indossabile Reon Pocket.

FONTE: Gizchina
Quanto è interessante?
9