Sony annuncia un videoproiettore con contrasto di 10.000:1

di

Grazie alla tecnologia 3LCD, il VPL-HS60 di Sony offre il rapporto di contrasto più elevato finora mai raggiunto da un videoproiettore LCD.

Sony ha annunciato oggi il nuovo VPL-HS60, un proiettore per home cinema predisposto per l'alta definizione (HD) con l'incredibile rapporto di contrasto di 10.000:1. Dotato di una luminosità di 1200 ANSI lumen, il VPL-HS60 va ad affiancarsi al VPL-HS50. L'unità, compatta e silenziosa, offre una serie di funzionalità avanzate in grado di soddisfare anche gli appassionati di cinema più esigenti.

Il rapporto di contrasto del proiettore è frutto della tecnologia 3LCD, che, utilizzando pannelli separati per il rosso, il verde e il blu, riesce a produrre immagini più luminose, dettagli più nitidi e colori naturali. Il VPL-HS60 offre una risoluzione di 2,8 milioni di pixel (1280 x 720 x 3), un connettore HDMI e un driver per pannello a 12 bit che consente di  raggiungere un'eccellente qualità dell'immagine. La tecnologia Real Colour Processing (RCP) di Sony permette di regolare in modo molto dettagliato i colori proiettati, ottenendo immagini in grado di soddisfare tutti gli utenti. L'obiettivo All Range Crisp Focus (ARC-F) garantisce l'uniformità delle immagini sull'intero schermo.

In questo nuovo videoproiettore, Sony ha apportato vari miglioramenti tra cui un ‘pannello ad alto contrasto' per ottenere risultati qualitativamente superbi. Il VPL-HS60 incorpora inoltre la funzione Advanced Iris Control™ di Sony che, controllando l'apertura dell'otturatore, permette di produrre bianchi più luminosi nelle scene con molta luce e neri particolarmente profondi nelle scene più buie.
Grazie alla funzione Lens Shift, la configurazione del proiettore VPL-HS60 è molto versatile. L'apparecchio può infatti essere disposto anche in posizione non centrale rispetto allo schermo, grazie alle possibilità di regolazione orizzontale e verticale dell'immagine. Inoltre, lo zoom standard 1,6x permette di impostare la distanza di proiezione in un ambito più ampio rispetto ai modelli precedenti.
Ad esempio, per ottenere una diagonale di proiezione di 100 pollici (2,5 metri), l'unità può essere posizionata a una distanza dallo schermo compresa tra 2,9 e 4,6 metri.

Oltre al design elegante, nei colori nero e argento, il VPL-HS60 assicura anche un'estrema silenziosità. Con un livello di emissioni acustiche di appena 23 dB, si può avere la certezza di non essere mai disturbati dal rumore di funzionamento dell'apparecchio.

Grazie a un rapporto di contrasto di 10.000:1, questo proiettore fa progredire la tecnologia 3LCD verso una nitidezza delle immagini mai sperimentata in precedenza. È un proiettore ideale per gli appassionati di cinema, ma anche versatile ed elegante, in grado di integrarsi perfettamente con qualunque arredamento.

Il Sony VPL-HS60 sarà disponibile a partire da metà novembre.

Caratteristiche principali:

- Predisposizione HD
- Pannelli 3LCD Sony p-Si TFT 720p da 0,73"
- Rapporto di formato nativo 16:9
- Risoluzione W-XGA, con 2,8 milioni di pixel (1280 x 720 x 3)
- Rapporto di contrasto di 10.000:1, grazie alla rivoluzionaria funzione "Advanced Iris Control"
- Luminosità di 1200 ANSI lumen
- Dimensioni dello schermo 40"-200" (1-5 metri)
- Il sofisticato obiettivo permette di raggiungere distanze di proiezione ampie e flessibili (ad es., per uno schermo di 80"/2 metri, la distanza può variare da 2,4 a 3,7 m)
- Zoom 1,6x (contro una media di 1,2-1,3x)
- Rumorosità della ventola di 23 dB
- Obiettivo All Range Crisp Focus (ARC-F) per una maggiore uniformità delle immagini
- Design sottile ed elegante nei colori nero e argento
- Staffa opzionale per montaggio a soffitto, modello PSS-610NL
- Connessioni: HDMI, Video Component, S-Video, Video Composite, connettore per PC D-Sub 15 pin e uscita impulso a 12 Volt

Quanto è interessante?
0
Sony annuncia un videoproiettore con contrasto di 10.000:1