Sony, Ibm e Toshiba firmano un nuovo accordo della durata di 5 anni

di

E' stata annunciata una nuova collaborazione tra i giganti dell'elettronica Sony, Ibm e Toshiba della durata di 5 anni per la ricerca e lo sviluppo di tecnologie a 32 nanometri e oltre.

Questo permeterebbe alle tre società di individuare e commercializzare, in tempi abbastanza rapidi, nuove tecnologie per i consumatori e altri tipi di dispositivi. Ricordiamo che Sony, Ibm e Toshiba avevano già sancito un accordo di collaborazione e ricerca nel 2001 che ha fruttato, 5 anni dopo, il processore Cell, CPU multi-core dalla grande potenza, cuore e fulcro portante di PS3, che verra utilizzato anche in altri apparecchi elettronici come TV, cellulari e perfino in macchinari a scopo medico.

Quanto è interessante?
0