Sony introduce il supporto Dolby Vision su alcuni TV negli USA

di
Sony USA, la divisione americana del gigante giapponese, nelle scorse ore ha iniziato il rilascio di un aggiornamento firmware che introduce, o per meglio dire abilita, su alcuni dei propri televisori il Dolby Vision.

Come si può leggere sul documento di supporto pubblicato sul sito web ufficiale della società, la versione PKG6.2818.0070NAA dell'update, che può essere scaricato attraverso il link di cui sopra, ha un peso di circa 1,6 gigabyte. L'arrivo negli altri mercati (tra cui Europa ed Italia) è previsto per la fine di Gennaio, con la distribuzione che dovrebbe terminare entro Febbraio.

I modelli compatibili con il firmware sono quelli che Sony aveva già annunciato lo scorso anno, ovvero i modelli basati sul processore 4K HDR X1 Extreme, vale a dire la serie A1E con schermo OLED, gli LCD X94 e 93E, ed i top di gamma di due anni fa, ovvero quelli con pannelli a cristalli liquidi della serie Z9D.

Il Dolby Vision è un nuovo formato per la gestione dei filmati, che a differenza dell'HDR10, è in grado di utilizzare metadati dinamici, che permettono ai televisori di garantire una resa visiva migliore grazie all'analisi delle informazioni fotogramma per fotogramma.

Il formato di gestione video sta diventando, col passare del tempo, sempre più popolare e rappresenta una delle innovazioni più importanti introdotte dai produttori di televisori negli ultimi mesi. Anche al CES di Las Vegas si è parlato molto di questo formato.

Quanto è interessante?
2