Sony non utilizzerà Android Wear per i suoi dispositivi indossabili

di

Sony, una delle aziende tech maggiormente legata alle piattaforme Android, ha reso noto che non adotterà la piattaforma Android Wear per i suoi dispositivi indossabili. La compagnia nipponica ha fatto sapere di aver investito ingenti capitali nel sistema operativo proprietario installato nel Sony Smartwatch 2. Trattandosi di una piattaforma maturata nel corso degli anni e migliorata di generazione in generazione (lo Smartwatch Sony ha raggiunto la quarta generazione) è pienamente comprensibile una scelta di questo genere, anche se dovrà rinunciare ad un'alleanza di successo con Google e dovrà isolarsi rispetto a tanti altri produttori che hanno aderito al software di Mountain View, come LG e Motorola.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0