MWC 2018

Sony presenta al MWC un nuovo sistema fotografico per smartphone

di

Non solo Xperia XZ2 e XZ2 Compact. Sony ha presentato al Mobile World Congress di Barcellona un nuovo sistema fotografico a doppia lente, frutto degli esperimenti e del lavoro di ricerca e sviluppo portato avanti dai propri ingegneri.

Questo nuovo sistema include due fotocamere ed un nuovo processore per le immagini che insieme garantiscono foto incredibili ed anche video ad alta qualità in condizioni di scarsa illuminazione.

Le fotografia notturna, infatti, rimane una delle sfide più difficili per gli smartphone, e negli ultimi anni sono molti i marchi che hanno tentato di affrontare il problema, in maniere anche diverse. Il problema principale è rappresentato dal fatto che per scattare fotografie e girare video in tali condizioni è necessario che molta luce raggiunge il sensore. Tale obiettivo è difficile da portare a termine in quanto spesso si ha a che fare con sensori estremamente piccoli e lenti minuscole da riadattare all'interno degli smartphone.

La risposta di Sony è un amalgama di molti prototipi visti negli ultimi anni. Da una parte, c'è un nuovo array di due telecamere che si attivano simultaneamente, massimizzando la quantità di luce assorbita. Dall'altro, c'è un nuovo processore che elabora i dati. Il risultato di ciò, secondo la società, è un'ISO 12.800 per i video e ISO 51.200 per la fotografia.

Almeno al momento però non sappiamo se e quando saranno implementate negli smartphone, ma si tratta di un progetto senza dubbio interessante, da seguire da vicino in quanto potrebbe radicalmente cambiare il modo attraverso cui fotografiamo con gli smartphone. I sensori Sony, infatti, sono tra i più utilizzati al mondo e molti partner si affidano ai giapponesi.

FONTE: Slashgear
Quanto è interessante?
3