Sony riporta una perdita di 350 milioni di dollari per il Q2 2011, previsioni negative per l'intero anno

di

I report dei guadagni Sony relativi al Q2 2011 sono stati rivelati, e come si poteva immaginare, non sono proprio rassicuranti. Pochi giorni dopo l'annuncio dell'acquisto della quota di Ericsson da Sony Ericsson, la compagnia ha riportato una perdita trimestrale di circa trecentoquarantasei milioni di dollari. Lo scorso periodo l'azienda registrava una perdita di circa duecento milioni. Sony attribuisce questo declino ad uno Yen più forte, una minore vendita di TV e le recenti inondazioni in Thailandia, che hanno interrotto le forniture. Su queste premesse, la Sony ha abbassato di molto le sue previsioni per l'intero anno, prevedendo una perdita netta di novanta miliardi di Yen (circa un miliardo di dollari), a discapito delle precedenti previsioni di un utile netto pari a circa ottocento milioni di dollari. Sembrerebbe che la divisione TV di Sony mostrerà il solito report con perdita annuale, cosa che ormai avviene già da sette anni consecutivi, ci aspettiamo perciò qualche sconvolgimento di sorta, almeno che Sony non voglia continuare a finire in rosso.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0