Sony toglie caricabatterie e cavo USB Type-C dalla confezione degli smartphone

Sony toglie caricabatterie e cavo USB Type-C dalla confezione degli smartphone
INFORMAZIONI SCHEDA
di

L'annuncio di Sony Xperia 1 IV e Sony Xperia 10 IV ha portato con sé una novità non di poco conto anche per quel che riguarda la confezione di vendita. Infatti, il popolare brand ha ufficializzato la rimozione di caricabatterie e cavo USB Type-C.

In parole povere, Sony ha affermato di voler proseguire verso la riduzione dell'impatto ambientale che i suoi prodotti hanno sul mondo. Nel 2021 era già avvenuta la rimozione degli headset dalle confezioni di vendita, mentre il 2022 è l'anno che segna la volontà di eliminare del tutto la plastica dal packaging dei prodotti Xperia.

Per questo motivo, nell'ambito del piano Road to Zero, che mira a un futuro sostenibile, Sony sta rimuovendo i succitati accessori da tutti i nuovi modelli di smartphone Xperia. Questo consentirà, nello specifico, di eliminare la plastica e ridurre del 50% le dimensioni della confezione di vendita rispetto a quella del precedente modello. Infatti, se in passato l'altezza della scatola era di 55mm, ora sarà di 26mm.

Che impatto avrà tutto ciò secondo l'azienda? Si prevede una riduzione delle emissioni di anidride carbonica fino al 36% per singolo dispositivo. L'obiettivo finale di Sony è in ogni caso a lungo termine: entro il 2025 il brand vuole eliminare completamente i materiali di imballaggio in plastica nei nuovi dispositivi di dimensioni contenute, mentre entro il 2050 l'azienda vuole avere "zero impatto ambientale". Insomma, i più recenti smartphone Xperia introducono una novità importante, relativa a un tema a cui sempre più aziende si stanno interessando. Ricordiamo, infatti, che, ad esempio, da tempo Apple ha rimosso il caricabatterie dalla confezione degli iPhone.

Quanto è interessante?
2
Sony toglie caricabatterie e cavo USB Type-C dalla confezione degli smartphone