Sony WF-1000 XM4 in arrivo: leak mostra presentazione teaser e specifiche tecniche

di

Gli auricolari True Wireless Sony WF-1000XM4 sembrano particolarmente vicini al lancio. Non ne abbiamo parlato molto nei nostri canali, ma recentemente in rete sono state diffuse molte informazioni riguardo le specifiche tecniche. Vediamo quindi cosa potrebbe aspettarci come prossima generazione delle cuffiette top di gamma Sony.

Secondo quanto riportato da WinFuture, ripreso da GSMArena e visto anche nel video promozionale trapelato in rete e allegato a questo articolo, Sony WF-1000XM4 potrebbe giungere sul mercato con un nuovissimo processore proprietario “Sony V1”, sviluppato della casa giapponese con l’intenzione di migliorare ulteriormente la cancellazione attiva del rumore grazie a un modulo di riduzione del rumore a doppio feedback interno ed esterno.

Rispetto al chip QN1e visto negli auricolari predecessori Sony WF-1000XM3 – di cui la nostra recensione -, questo processore inedito dovrebbe aggiungere il supporto a un audio wireless d’altissima qualità grazie alla tecnologia LDAC, assieme alla certificazione Hi-Res Audio, 360 Reality Audio e tecnologia di ottimizzazione del suono DSEE EXTREME.

Lato funzionalità si parla invece delle stesse funzionalità vivavoce viste sulle cuffie over-ear Sony WH-1000XM4 – anche quelle già viste con recensione sul nostro sito -, tra cui anche la connessione dual host e i microfoni a conduzione ossea con funzione Precise Voice Pickup. Non mancherà il supporto ad Alexa, assistente Google e pure il certificato IPX4.

Lato autonomia, infine, Sony promette 8 ore di durata della batteria degli auricolari e un totale di 24 ore di riproduzione contando anche la ricarica da custodia, se la tecnologia ANC sarà attiva. In caso contrario, si parla di 36 ore di autonomia complessive. La custodia, tra l’altro, sarà ricaricabile via USB Type-C o wireless Qi con supporto alla ricarica rapida. Riguardo il prezzo e la disponibilità non è nota alcuna informazione, ma si vocifera un prezzo al lancio di 280 Euro. Essendo indiscrezioni, consigliamo di prenderle cum grano salis.

FONTE: GSMArena
Quanto è interessante?
4