Sorpresa alla COP26: Stati Uniti e Cina firmano accordo per affrontare la crisi climatica

Sorpresa alla COP26: Stati Uniti e Cina firmano accordo per affrontare la crisi climatica
di

Nessuno ci sperava, soprattutto dopo che Cina e USA non avevano firmato un accordo per ridurre gli impatti del carbone, ma il momento che molti aspettavano è finalmente arrivato, o almeno così sembra: Stati Uniti e Cina hanno annunciato che collaboreranno per affrontare insieme la crisi climatica.

In particolare, l'accordo è stato annunciato in diretta mercoledì scorso dal rappresentante degli Stati Uniti John Kerry e dal rappresentante per il clima della Cina Xie Zhenhua. L'obiettivo è quello di ridurre e le emissioni, smettere di utilizzare combustibili fossili e salvaguardare il clima negli anni '20 con l'obiettivo finale di mantenere l'aumento della temperatura globale a 1,5°C.

La COP26 che si sta tenendo a Glasgow, in Scozia, è stata aspramente criticata perché i leader mondiali non sembrano stiano cercando soluzioni immediate a breve termine. L'accordo Cina-USA sembra aver fatto tirare un respiro di sollievo, poiché l'obiettivo - almeno sulla carta - sembra spingere ad azioni importanti nel corso dei prossimi anni.

"È un segnale politico positivo che entrambi i paesi riconoscano l'urgenza della crisi climatica nella dichiarazione e si impegnino a cooperare su questo tema nonostante le tensioni. Ciò ha il potenziale per fornire azioni concrete in futuro, a partire dal primo incontro previsto per il primo semestre del 2022", ha dichiarato Belinda Schäpe, ricercatrice della diplomazia climatica UE-Cina.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2