Il sovrano d'Egitto e questo leggendario personaggio cinese coincidono!

Il sovrano d'Egitto e questo leggendario personaggio cinese coincidono!
di

Guang Bao Liu, un ricercatore cinese, hai impugnato una teoria molto interessante, rifacendosi a una leggenda cinese: il cosiddetto Imperatore Giallo è in realtà il sovrano Hedj Hor, altresì conosciuto come il Re Scorpione I.

Lo studioso basa la sua teoria su diverse prove. In prima istanza, i documenti cinesi affermano che l’Imperatore Giallo sconfisse l’imperatore Han, il quale soleva indossare un cappello a testa di mucca; d’altro canto, dalle fonti concernenti Scorpione I, si evince che il monarca che unificò l’Alto e il Basso Egitto sconfisse un re che indossava un cappello da toro.

Inoltre, anche la cronologia trova riscontro: il Re Scorpione I avrebbe governato circa 5.200 anni fa (Antico Egitto), mentre l’Imperatore Giallo della leggenda cinese ha regnato circa 5000 anni fa.

La terza è più coraggiosa prova avanzata da Guang Bao Liu è quella concernente la scrittura. Infatti, ci sono alcune intriganti somiglianze tra i geroglifici e la scrittura cinese. Il simbolo dello scorpione trovato nella tomba del sovrano ricorda vagamente il carattere Yu (禹), che significa “giallo”; puta caso, moltissime sono le raffigurazioni di scorpioni nella Valle del Nino di colore giallo, che avvalorano ulteriormente la tesi dello studioso.

La comunità scientifica storica sta analizzando le proposte di Guang Bao Liu al fine di riconoscere o meno l’identità dell’Imperatore Giallo con quella del Re Scorpione.