di

Virgin Galactic, come si può vedere attraverso il video che vi proponiamo in apertura, ha completato nella giornata di ieri il primo volo supersonico dopo l'incidente mortale avvenuto nell'Ottobre del 2014, che ha ucciso due piloti. L'unità, VSS Unity, è decollata dallo spazioporto di Mojave a bordo di un aereo chiamato CSM Eve.

Secondo Richard Branson, il veicolo ha raggiunto la velocità Mach 1.6, al di sopra del muro del suono.

Si tratta di un grande traguardo per l'azienda, che ha affrontato un terribile periodo a seguito del tragico incidente di quattro anni fa, che l'hanno messa al centro di non poche polemiche. Nel corso degli ultimi quattro anni, l'azienda ha eseguito numerosi test di planata della SpaceShipTwo, per assicurarsi che fosse ancora una volta pronta per un test motorizzata, il quinto.

Chiaramente, il team di Richard Branson ha anche condotto delle indagini per capire l'accaduto. La SpaceShip Company, una sussidiaria di Virgin Galactic, ha provveduto ad apportare alcune modifiche al design della SpaceShipTwo, secondo CNBC.

Se anche i prossimi test dovessero dare risultati positivi, Virgin Galactic potrebbe diventare uno dei pionieri nel campo del turismo spaziale, uno dei grandi obiettivi di Branson, il quale ha dichiarato che ormai "siamo a mesi di distanza da quando Virgin Galactic manderà delle persone nello spazio e Virgin Orbit metterà i primi satelliti in orbita".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2