SpaceX: accordo con una startup giapponese per alcune missioni lunari. Si parte dal 2020

SpaceX: accordo con una startup giapponese per alcune missioni lunari. Si parte dal 2020
di

Una startup giapponese ha annunciato che invierà un veicolo spaziale sulla Luna grazie ad un accordo firmato con SpaceX. L'annuncio è stato dato dalla stessa compagnia nel corso di una conferenza tenuta questa mattina a Tokyo.

E' bene precisare che si tratta di una società specializzata in esplorazione spaziale, che prevede di inviare effettuare due missioni.

La prima è prevista per la metà del 2020, quando l'astronave orbiterà intorno al nostro satellite, seguito da un tentativo di atterraggio previsto per metà 2021. Interessante notare come l'annuncio sia arrivato una settimana dopo che il miliardario giapponese Yusaku Maezawa ha rivelato che sarà il primo uomo a volare intorno alla Luna su un razzo di SpaceX nel 2023.

"Condividiamo la visione di SpaceX che vuole far vivere gli esseri umani nello spazio. Siamo molto felici che abbiano accettato di unirsi a noi in questo primo passo del nostro viaggio" ha affermato il CEO di Ispace, Takeshi Hakamada, il quale ha rivelato che la scelta è ricaduta sulla compagnia di Elon Musk in quanto ritenuta "altamente credibile e capace".

Il presidente di SpaceX, Gwynne Shotwell, ha affermato che l'azienda "è orgogliosa di essere stata selezionata da iSpace per lanciare le loro prime missioni lunare".

Hakamada ha ovviamente affermato di non poter rivelare i costi dei programmi lunari, ma la società ha già raccolto 95 milioni di Dollari dagli investitori e vanta più di sessanta dipendenti.

FONTE: Phys
Quanto è interessante?
5

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it