SpaceX e la capsula Crew Dragon: il manichino è Ripley di Alien

SpaceX e la capsula Crew Dragon: il manichino è Ripley di Alien
di

Come vi abbiamo raccontato qualche ora fa, questa mattina SpaceX ha lanciato con successo la capsula Crew Dragon verso la Stazione Spaziale Internazionale. il lancio sembra essere riuscito con successo, e nel corso delle prossime ore la capsula attraccherà all'ISS.

La missione, però, non è totalmente senza equipaggio.

All'interno della capsula c'è un manichino sosia dello Starman mandato in orbita a bordo della Roadster lo scorso anno. Questa volta però la compagnia di Elon Musk ha scelto un altro nome: Ripley. Il riferimento ovviamente non può che essere alla protagonista di Alien, appunto battezzata Ellen Ripley, il che non può che affascinare ed incuriosire i fan della saga.

La missione, battezzata Demo-1, sarà fondamentale per il futuro degli Stati Uniti nello spazio. In caso di riuscita, infatti, la NASA potrebbe finalmente ridurre la sua dipendenza dalle navicelle Soyuz della Russia ed utilizzare i propri veicoli spaziali per inviare gli astronauti sulla Stazione Spaziale Internazionale.

Appena la Crew Dragon effettuerà l'attracco con la Stazione Spaziale Internazionale, gli astronauti e cosmonauti attualmente presenti al suo interno effettueranno lo scarico di oltre 400 chilogrammi di materiali e condurranno alcuni esperimenti sulla navicella, prima di reinviarla verso la Terra. L'atterraggio ovviamente avverrà su alcune piattaforme poste da SpaceX nell'Oceano Atlantico tramite dei paracadute.

Quanto è interessante?
3