SpaceX lancerà un Falcon 9 con 71 satelliti a bordo. Record per la compagnia di Elon Musk

SpaceX lancerà un Falcon 9 con 71 satelliti a bordo. Record per la compagnia di Elon Musk
di

Entro la fine dell'anno, SpaceX lancerà in orbita un Falcon 9 con più di 70 satelliti a bordo. Si tratta di un record per la compagnia di Elon Musk, che mai prima d'ora aveva effettuato una missione di questa portata, ma sarà un record anche per il settore aerospaziale americano.

La missione, soprannominata SSO-A, partirà entro la fine dell'anno, con un volo in programma per il decollo dalla Vandenberg Air Force base di di Santa Barbara, in California. Resta da capire la data precisa di lancio, ma al momento ancora non sono disponibili molte indicazioni a riguardo.

Il tutto sarà coordinato da Spaceflight Industries, una società specializzata proprio nel lancio di piccoli satelliti, e diventata una risorsa di riferimento per molti piccoli produttori di satelliti, in quanto dispongono di opzioni limitate per portare in orbita il proprio hardware. I razzi come il Falcon 9 o Atlas V, solitamente sono troppo grandi, ecco perchè i produttori negli ultimi anni li hanno lanciati come cargo verso la Stazione Spaziale Internazionale, da cui vengono successivamente dispiegati.

Spaceflight lavorerà con i produttori per trovare spazio extra sui missili già in programma di lancio. L'azienda, quindi, individuerà un modo per integrare questi piccoli satelliti nella missione.

Rispetto alle altre missioni, SSO-A si differenzierà in quanto Spaceflight ha prenotato l'intero veicolo Falcon 9 nel 2015, e da allora ha stretto vari accordi per occupare per intero il razzo. Ad oggi sono settantuno i satelliti che saranno inviati in orbita, tra cui quindici microsatelliti più grandi e cinquantasei satelliti standardizzati più piccoli noti come Cubesats. Le sonde invece avranno un peso che varia tra 11 pound a 660 libbre. Sul volo, come vi mostriamo nell'infografica presente in calce, saranno rappresentati diciotto paesi, tra cui Stati Uniti, Australia, Thailandia e Polonia.

Tutti i satelliti sono destinati alla fascia bassa sopra la Terra, nota come orbita sincrona del sole e che consente ai satelliti di girare sulla stessa zona della superficie terrestre alla stessa ora ogni giorno.

Appena lanciato in orbita, il Falcon 9 impiegherà dalle sei alle otto ore per schierare tutti e 71 i satelliti, mentre la distribuzione delle sonde sarà più complessa, come affermata dalla stessa Spaceflight. I satelliti saranno caricati su una pila montata sulla parte superiore del razzo, che è dotata di vari meccanismi che scaricheranno i satelliti uno alla volta nel momento giusto.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

SpaceX lancerà un Falcon 9 con 71 satelliti a bordo. Record per la compagnia di Elon Musk