SpaceX: lanciata con successo la missione di rifornimento dell'ISS

SpaceX: lanciata con successo la missione di rifornimento dell'ISS
di

Nella notte tra giovedì e venerdì, SpaceX ha ufficialmente dato il via alla 18esima missione commerciale di rifornimento alla Stazione Spaziale Internazionale, con il lancio del Falcon 9 avvenuto con successo da Cape Canaveral, in Florida e trasmesso dalla NASA sulla propria tv.

La compagnia di Elon Musk ha anche recuperato con successo il primo stadio del razzo, con un atterraggio a terra direttamente sulla superficie da cui ha preso il volo. Si tratta di una notizia fondamentale, in quanto la natura riutilizzabile dei razzi renderà più economici i voli commerciali per l'Agenzia Spaziale.

La navicella Dragon CRS-18 è in orbita ed ha schierato i pannelli solari, e dovrebbe attraccare con la Stazione Spaziale nella giornata di sabato. Rispetto alle precedenti, la nuova versione della capsula è leggermente diversa: vicino al portello laterale è stato incluso un logo per celebrare il 50esimo anniversario dall'allunaggio, a cui sono stati affiancati due loghi dell'ISS in quanto quello di oggi è il secondo volo verso la Stazione, su cui troverà ad accoglierla il nostro connazionale Luca Parmitano.

La missione prevede il trasporto di equipaggiamento, rifornimenti e materiale per gli esperimenti. In particolare, la navicella porta a bordo l'International Docking Adapter-3, che collegherà alla ISS per consentire al futuri veicoli commerciali del NASA Commercial Crew Program di attraccare autonomamente. SpaceX infatti accettato di prendere parte al programma che mira a lanciare gli astronauti americani ancora una volta nello spazio.

Dragon trascorrerà circa quattro settimane sull'ISS prima di tornare sulla Terra. La società del sudafricano è stata incaricata di rifornire la Stazione fino al 2024.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
3