SpaceX: la nave spaziale Starhopper si prepara per un test di volo di 20 metri

SpaceX: la nave spaziale Starhopper si prepara per un test di volo di 20 metri
di

Sembra che Starhopper, il prototipo del veicolo spaziale di prossima generazione di SpaceX, potrebbe essere testato oggi presso l'impianto della compagnia vicino a Brownsville, in Texas.

In un tweet del 12 luglio, Musk ha dichiarato che Raptor, il potente motore missilistico high-tech creato da SpaceX per Starship (altro nome per la nave), è stato montato sulla nave spaziale. Una volta completato, il velivolo mira a offrire voli per 100 persone per l'orbita terrestre bassa, per la Luna e persino per Marte.

Originariamente chiamato Big Falcon Rocket (BFR) la nave spaziale, in pieno stile SpaceX, sarebbe anche riutilizzabile. Quest'ultima, verrà portata in orbita dai missili Super Heavy, progettati sempre da SpaceX, più grandi degli attuali razzi Falcon Heavy.

Il primo test per Starhopper è avvenuto all'inizio di aprile, quando il prototipo è stato sollevato da terra per alcuni minuti mentre ancora legato (non si è quindi staccato dal suolo). Il prossimo test invece vedrà il prototipo alzarsi in cielo per oltre 20 metri, sperando, in pochi mesi, di arrivare a quota 20 chilometri.

SpaceX afferma che Starhopper sarà "un passo importante per consentire l'accesso a persone comuni che sognano di volare nello spazio", ma l'idea non è solamente quella di viaggiare nello spazio. La nave stellare potrebbe rendere gli spostamenti più facili da percorrere anche sulla Terra: un volo Los Angeles-New York ad esempio, sarebbe fattibile in meno di 30 minuti (distanti 4.400 chilometri, un volo normale impiegherebbe circa 5 ore per arrivarci).

FONTE: astronomy
Quanto è interessante?
4