INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ad una settimana dal test fallito, SpaceX ha interrotto il primo test di lancio del prototipo StarHopper della navicella StarShip. La società di Elon Musk ha annunciato che la decisione è stata presa per motivi tecnici.

Durante il test, il razzo avrebbe dovuto avviare i suoi motori abbastanza a lungo da permettergli di sollevarsi di circa 20 metri in aria. Secondo CNBC, però, mentre il motore Raptor del razzo ha iniziato ad avviarsi, il veicolo non si è alzato da terra ed "una fiamma ha investito lo StarHopper".

TechCrunch ha confermato che Starhopper ne è uscito "relativamente incolume". L'ingegnere Kate Tice durante una conferenza in diretta ha affermato che "è stato interrotto ed il veicolo non è decollato. Come detto in precedenza, quello di cui parliamo è un programma di sviluppo, ed il test di volo di oggi avrebbe dovuto testare le capacità dei veicolo".

Starhopper rappresenta uno dei tanti prototipi della navicella Starship su cui sta massicciamente puntando la società di Elon Musk per portare gli umani sulla Luna e nello spazio profondo, tra cui Marte. In passato l'amministratore delegato si è soffermato sulle capacità del veicolo e la potenza di volo, grazie ai suoi 35 motori.

Secondo quanto svelato da NASA SpaceFlight, SpaceX potrebbe programmare un'altra prova nella notte di oggi, ma non sono arrivate conferme a riguardo.

FONTE: Gizmodo
Quanto è interessante?
2