SpaceX ha fatto scoppiare un serbatoio di Starship, di proposito

SpaceX ha fatto scoppiare un serbatoio di Starship, di proposito
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Scoppia un altro serbatoio di SpaceX. Questa volta non è stato un incidente, la cisterna è stata fatta scoppiare durante un test ad alta pressione che doveva verificare il punto di rottura dell'oggetto. Non è il primo test di questo tipo effettuato dalla compagnia di Elon Musk, e ne arriveranno altri in futuro.

La distruzione del serbatoio di Starship SN7.1 è avvenuta Martedì 22 Settembre presso la struttura di SpaceX in Texas.

Questi test, come quello di Giugno, fanno parte dell'iter di sviluppo di Starship, l'avveneristico veicolo spaziale che dovrebbe portare 100 persone su Marte, sulla Luna o su altri posti nel cosmo.

La morte di SN7.1 segna il percorso verso lo sviluppo di SN8, i cui test dovrebbero iniziare questo weekend. Se SN8 supera i test preliminari dovrebbe poi sottoporsi a un volo di 20km nei cieli del Texas del Sud.

Prima di lui ci sono stati due propotipi di Starship che hanno lasciato il suolo, SN5 e SN6, ed entrambi hanno volato per circa 150 metri duranti i recenti test. Questi voli sono stati alimentati da un singolo Raptor Engine, il motore sviluppato da SpaceX. SN8 sarà spinto da tre Raptors, insieme a un ogiva e alle alette per migliorare il controllo del mezzo, tutti accorgimenti che il precendente modello non aveva.

Il modello finale di Starship avra 6 motori raptors, che dovrebbero spingere il veicolo sulla Luna o addirittura su Marte. Starship avrà bisogno di aiuto per uscire dall'atmosfera terrestre e per questo verrà lanciato grazie a un gigantesco razzo chiamato Super Heavy. Sia Starship che Super Heavy sono progettati per essere completamente riutilizzabili, secondo la filosofia che ha sempre guidato Elon Musk e SpaceX.

Starship dovrebbe atterrare sulla Luna entro il 2022 e portare esseri umani sul satellite entro il 2024.

Quanto è interessante?
1