Spectre: Disponibile la patch di Intel per i processori Skylake

di
Intel, silenziosamente, continua a lavorare sul fronte Meltdown e Spectre, le due gravi falle di sicurezza di cui abbiamo più volte parlato su queste pagine nelle scorse settimane. La società di Santa Clara, attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale, ha annunciato il rilascio di una nuova patch.

Il nuovo fix, si legge in un post pubblicato sul blog ufficiale della società da Navin Shenoy, affronta la falla Spectre nei processori della gamma Skylake.

"Intel continua a lavorare a stretto contatto con i partner del settore per proteggere i clienti dagli exploit di sicurezza rivelato dal team Project Zero di Google" si legge nel post, in cui il rappresentate afferma che, "come affermato il 22 Gennaio, abbiamo identificato la causa principale che provocava riavvii che interessavano i computer su cui erano stati installati gli aggiornamenti microcodice per Broadwell ed Haswell. Da allora, ci siamo concentrati sullo sviluppo e la convalida di soluzioni microcodice aggiornate per queste ed altre piattaforme".

A tal proposito, Shenoy annuncia che "all'inizio di questa settimana, abbiamo rilasciato gli aggiornamenti per diverse piattaforme basate sulla piattaforma Skylake per i nostri clienti e partner del settore, e ci aspettiamo di fare lo stesso per più piattaforme nei prossimi giorni. Continuiamo inoltre a rilasciare la beta degli aggiornamenti in modo che i clienti e partner abbiano la possibilità di condurre numerosi test prima di passare al rilascio pubblico".

Intel afferma che questi aggiornamenti saranno resi disponibili nella maggior parte dei casi attraverso update del firmware che saranno rilasciati dagli OEM. "E' estremamente importante per tutti tenere i sistemi aggiornati. La ricerca ci dice che c'è spesso un ritardo sostanziale tra il rilascio degli aggiornamenti e l'installazione Secondo alcuni dati, l'85 per cento degli attacchi possono essere evitati con aggiornamenti del sistema" si legge nel comunicato.

Navin Shenoy, tuttavia, "mentre continuiamo a lavorare per voi, riconosco che c'è ancora molto lavoro da fare. Ringrazio i partner per il sostegno e la collaborazione. Continuiamo ad essere impegnati come sempre per affrontare questi problemi e fornire informazioni trasparenti e tempestive".

Quanto è interessante?
4