Speeddy Tour 07 Reloaded: resoconto seconda tappa

di

Ottima anche la performance dello Speeddy Tour 07 Reloaded nella sua seconda tappa. Grazie soprattutto al torneo su PC, piattaforma assolutamente di prim'ordine per quanto riguarda i videogiochi online, gli appassionati al nostro tour stanno aumentando. Le varie community di "netgamers" (questo il nome di chi gioca in multiplayer, su internet) appassionati ai giochi di guida, si stanno praticametne dando appuntamento ai nostri tour, vista la rilevanza dei tornei e il divertimento che se ne trae. Un grazie quindi ad AMD per aver creduto nel progetto e per aver portato i suoi super processori nelle nostre "macchine" virtuali.

Di questo e di altro parleremo nel resoconto: continuate a leggere.

E' il momento delle "star" allo Speeddy Tour 07 Reloaded. Il primo classificato della giornata di sabato, su GTR2 (piattaforma, appunto, PC) è un volto noto del panorama italiano della guida virtuale, cioè Damiano Bonetti. Si tratta del campione italiano di Grand Prix Legends e quindi di un pilota virtuale eccezionale che infatti ha staccato nettamente gli avversari. Il suo tempo è di 1,42,738 seguito da un tempo di tutto rispetto da parte di Francesco Ravasi già classificatosi secondo alla scorsa tappa: 1,44,106. Poi arriva Alessio Anzalone: 1,44,535. Complimenti a tutti e tre. Aspettatevi un'intervista a Damiano, vale la pena sentire le sue opinioni!



Anche ad un evento rodato come lo Speeddy Tour c'è sempre una prima volta. Bene quella di domenica è stata la prima volta al nostro torneo di Project Gotham 4, titolo appena uscito per Xbox360 che ha molti fan. Euronics guarda sempre alle nuove tendenze e ha incluso il titolo nei suoi tornei subito, anche se è appena uscito nei negozi (alcuni ancora non lo hanno). Occasione unica quindi, sia per gareggiare, sia per vedere un videogioco in anteprima. A vincere è stato Paolo Cacciano col tempo di 2,22,59. Secondo posto per Michele Capuano con 2,20,33. Medaglia di bronzo per Michele Marchetta: il suo tempo è stato 2,27,39. Complimenti ragazzi!

Quanto è interessante?
0