Questo spettacolare video ci mostra lo schianto di un drone all'interno di vulcano attivo

di

Sono sicuramente tantissime le imprese uniche che vale la pena riprendere con una videocamera; molto spesso situazioni incredibili, imprese impossibili da replicare... o semplicemente troppo adrenaliniche (qualcuno ha detto lanciarsi con un paracadute?). Questa ripresa di un drone, però, non può essere replicata da nessun essere umano.

Mentre stava cercando di riprendere nel modo più spettacolare possibile l'eruzione del vulcano Fagradalsfjall in Islanda, il fotografo Joey Helms - in tutta sicurezza - ha pilotato dalla distanza un drone proprio sopra i spettacolari fiumi pieni di lava della montagna e perfino all'interno del cratere con temperature infernali.

Sfortunatamente per Joey, la sua costosa apparecchiatura non è tornata a casa insieme a lui: il drone si è avvicinato un po' troppo alla bocca del vulcano, schiantandosi contro il materiale vulcanico (così come potrete osservare nel video qui sopra). Il fotografo ha caricato il video dell'impresa sul Youtube... per condividere con quante più persone possibili la sua (dis)avventura.

"I droni FPV sono noti per gli arresti anomali, fa parte dell'hobby", si può leggere nella descrizione del video. "Ne valeva la pena? Dimmelo tu! Le persone si schiantano e perdono continuamente droni FPV, almeno abbiamo avuto una visione finale epica". Questo finale davvero epico è costato a Joey ben 1.765 dollari.

I droni sono e saranno utilizzati davvero per i scopi più disparati: per studiare le eruzioni attive (sperando meglio di questo caso) o per sterminare i nidi d'uccello. Sì, avete letto bene.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
3