SpiceDAO: l'organizzazione sulla blockchain che vuole rendere realtà Dune di Jodorowski

SpiceDAO: l'organizzazione sulla blockchain che vuole rendere realtà Dune di Jodorowski
di

Dopo avervi parlato della sfortunata vicenda di ConstitutionDAO, torniamo a trattare il tema delle Decentralized Autonomous Organizations, questa volta per via di SpiceDAO. Lo scopo di SpiceDAO è quello di rendere Dune di Alejandro Jodorowsky una realtà, portando sul grande schermo la versione del regista cileno del capolavoro di Frank Herbert.

Jodorowsky's Dune è un diventato ormai un cult, pur non essendo mai uscito al cinema, per una lunga serie di motivi, tra cui la presenza di attori come Orson Welles e Salvador Dalì, ma anche la portata e l'estetica del progetto stesso, raccolti nell'enorme sketchbook che vedete in calce. Inoltre, le colonne sonore del film dovevano essere realizzate nientemeno che dai Pink Floyd: insomma, un sogno per gli amanti di Dune e di Frank Herbert in generale.

Riportato alla ribalta dalla recente uscita al cinema di Dune di Denis Villeneuve, la versione del film di Jodorowski è stata "comprata" proprio da SpiceDAO, che ha ottenuto all'asta lo sketchbook di Jodorowski's Dune per ben 2,66 milioni di Dollari, e che tramite un post su Twitter ha promesso che lo renderà pubblico, lo trasformerà in una serie animata originale e creerà una community supportando i progetti dei fan legati a Dune.

Tuttavia, il piano di SpiceDAO ha un problema: al momento, infatti, la DAO non possiede i diritti di Dune, ma solo una copia dello storyboard realizzato da Jodorowski. Ovviamente, possedere una sceneggiatura di un film, nonostante questo non sia mai uscito al cinema, non dà il diritto di scavalcare il copyright della pellicola. Molti fan hanno dunque scherzato sulla questione, arrivando a schernire la DAO per non aver preso in considerazione questo "piccolo" problema.

Come riporta The Verge, però, SpiceDAO è pienamente consapevole dei limiti di copyright imposti dal diritto alla proprietà intellettuale: il DAO, infatti, ha spiegato che dallo script di Jodorowski non sarà pubblicata una seconda versione di Dune, in competizione con quella di Villeneuve, ma semplicemente sarà tratta ispirazione per una nuova serie animata, che con Dune potrebbe non avere nulla a che fare.

SpiceDAO, intanto, si è data anche dei precisi obiettivi da conseguire tra gennaio e marzo 2022: tra di essi vi sono "ottenere la custodia fisica di Jodorowsky's Dune, organizzandone la spedizione e lo stoccaggio; scannerizzare ogni pagina del libro; assumere un'agenzia di social media managing e presentare alla comunità un progetto per una serie animata originale ispirata dal libro stesso". La proposta di SpiceDAO è stata approvata dal 95% dei donatori, perciò l'organizzazione si metterà immediatamente in moto la pubblicazione, almeno digitale, di una versione completa dello storyboard di Jodorowski.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
SpiceDAO: l'organizzazione sulla blockchain che vuole rendere realtà Dune di Jodorowski