di

Sta spopolando anche in Italia WeWard, l'applicazione-fenomeno del momento che ricompensa gli utenti per i passi che fanno durante il giorno. Il client ha è già in vetta nella classifica dell'App Store di iOS con oltre 700mila download e si candida ad essere il fenomeno del 2022.

Il funzionamento è molto semplice: dopo l'installazione WeWard chiede all'utente di inserire i dati personali di base (età, sesso ed altezza). A questo punto verrete catapultati nell'applicazione che vi spiegherà come ottenere premi in base ai passi effettuati.

La "valuta interna", se così si può definire, è battezzata Ward: ogni 1.500 passi l'app vi darà 1 Ward, ogni 3mila passi invece i Ward saranno tre, fino ad un massimo di 25 Ward per 20mila passi. Questi crediti potranno essere riscattati attraverso la sezione "Regali" dell'applicazione, che include buoni acquisti (al momento è possibile riscattare solo un buono sconto del 20 % Tonki con 300W), ma anche donazioni partecipative e bonifici da 15, 30 o 60 Euro, rispettivamente ottenibili con 3000W, 6000W e 12000W. Insomma, è richiesta un'attività fisica importante e costante.

L'idea di lanciare WeWard è del francese Yves Benchimol, e nella nazione transalpina il lancio è avvenuto nel 2019: negli ultimi due anni ha raccolto oltre 5 milioni di utenti.

Attenzione ad una cosa però: al termine della giornata dovrete convalidare i passi, altrimenti li perderete.

Tutti i dettagli sul progetto sono disponibili sul sito di WeWard: l'app è disponibile anche su Android.

Quanto è interessante?
5