Spotify aiuta i poliziotti a catturare i presunti rapitori di due bambini

di

Le autorità messicane hanno rintracciato, attraverso un account Spotify, quelli che potrebbero essere i presunti rapitori di due bambini di quattro e sei anni, che sarebbero stati rapiti in Colorado da Peter Barr e Brittany Nunn, la madre dei due che aveva perso la causa d'affidamento in tribunale.

Le autorità, infatti, non sono state in grado di rintracciare i due rapitori fin quando lo sceriffo federale Drew Weber ha messo in atto una tattica decisamente insolita. Nunn, infatti, era un utente iscritto a Spotify, il che ha spinto Weber a richiedere una perquisizione del suo conto ed al monitoraggio dell'indirizzo IP in Messico.
Lo sceriffo ha anche rintracciato l'account Netflix di Nunn, che li ha portati direttamente a Cabo San Lucas, dove i due sono stati arrestati ed estradati negli Stati Uniti, in cui dovranno affrontare le accuse di violazione della custodia e rapimento di minori.
I bambini sono stati immediatamente riportati al padre che ovviamente si è detto felice di poter riabbracciare i propri figli. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0