Spotify annuncia partnership con Shopify: si potrà comprare merch da profili degli artisti

Spotify annuncia partnership con Shopify: si potrà comprare merch da profili degli artisti
di

Il servizio di streaming musicale Spotify aumenta il numero di società partner d’alta caratura. Se a luglio Spotify ha annunciato la collaborazione con GIPHY, nella giornata odierna ha ufficializzato la partnership con Shopify grazie alla quale gli artisti potranno collegare i loro profili musicali con i loro negozi.

A rivelarlo è stata la stessa Spotify, da cui citiamo quanto segue: “Gli artisti oggi sono imprenditori. Stanno costruendo marchi e attività multiformi e ora stiamo rendendo più facile per loro incontrare i fan dove si trovano. Portando l'imprenditorialità su Spotify, diamo agli artisti la possibilità di pensare oltre il tradizionale tavolo del merchandising con nuovi modi per monetizzare e di sperimentare con i loro marchi attraverso il commercio”.

L’integrazione tra i due servizi avverrà in una maniera semplicissima da attivare: sarà sufficiente collegare i loro account Spotify for Artists con il proprio negozio online Shopify, così da sincronizzare il loro catalogo di prodotti con Spotify e mostrarli sul profilo personale nell’app di streaming. In tale contesto, gli utenti potranno accedere facilmente al catalogo di merchandise di artisti singoli e gruppi, per supportarli come meglio desiderano.

Secondo Shopify, questa integrazione permetterà all’ecosistema di app di aiutare gli artisti ad abilitare anche nuovi servizi, come la stampa di t-shirt su richiesta. Inoltre, l’accordo già in vigore con Merchbar si incastra perfettamente con questa novità: tramite Merchbar, infatti, gli artisti potranno selezionare 3 prodotti da mostrare sul proprio profilo, tra cui ora anche quelli venduti su Shopify.

Per incoraggiare le iscrizioni a quest’ultima piattaforma, i suoi gestori offriranno una prova gratuita di 90 giorni a tutti gli artisti Spotify interessati. Si segnala, infine, che questa integrazione lato merch è attualmente ancora in beta e apparirà solamente a utenti in Australia, Canada, Nuova Zelanda, Regno Unito e Stati Uniti.

Tra le ultime novità giunte su Spotify abbiamo parlato anche dei Q&A e sondaggi interattivi nei podcast Anchor.

FONTE: Spotify
Quanto è interessante?
2