Spotify, arrivano nuovi abbonamenti in Italia? Sì, ecco di cosa si tratta

Spotify, arrivano nuovi abbonamenti in Italia? Sì, ecco di cosa si tratta
di

In seguito agli sforzi di Spotify in campo di audiolibri, torniamo a trattare su queste pagine le novità del popolare servizio. Infatti, è stato annunciato l'arrivo in Italia di alcune sottoscrizioni precedentemente disponibili solamente all'estero.

In particolare, stando anche a quanto riportato da 9to5Mac ed Engadget, dal 17 novembre 2021 gli abbonamenti di Spotify relativi ai podcast sono disponibili anche al di fuori degli Stati Uniti d'America. Più precisamente, si è deciso di espandere questa funzionalità a parecchi Paesi, tra cui rientra l'Italia. Per intenderci, sono coinvolti anche Regno Unito, Australia, Nuova Zelanda, Hong Kong, Singapore, Belgio, Bulgaria, Cipro, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Grecia, Irlanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Paesi Bassi, Norvegia, Polonia, Portogallo, Romania, Slovacchia, Slovenia, Spagna, Svizzera e Svezia.

A breve, invece, sarà il turno di Austria, Francia, Canada e Germania. Insomma, Spotify ha deciso di espandere queste sottoscrizioni a una vasta platea di utenti. In ogni caso, per chi non lo sapesse, si fa riferimento alla possibilità per i Content Creator di far pagare un abbonamento ai propri ascoltatori per accedere ai podcast.

Insomma, si tratta sicuramente di una novità non di poco conto per il mondo dei podcast. Questa possibilità era originariamente stata annunciata ad aprile 2021, ma è arrivata solamente ora da noi.

FONTE: 9to5Mac
Quanto è interessante?
1
Spotify, arrivano nuovi abbonamenti in Italia? Sì, ecco di cosa si tratta