Spotify blocca gli account che usano APK craccati per ascoltare musica illimitata gratis

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Spotify muove guerra a tutti gli utenti che utilizzano versioni illegali della sua app: prima con un avviso via mail, poi con la rimozione dell'account.

Basta farsi un giro su Google per rendersi conto che le versioni craccate dell'APK di Spotify, il popolare servizio di musica in streaming, sono moltissime, facili da installare e tutte illegali: permetterebbero infatti di usufruire dei servizi premium dell'app in modo gratuito, come l'ascolto illimitato di musica senza la pubblicità, per cui andrebbe pagato il rispettivo abbonamento mensile o annuale.

Spotify si è vista quindi obbligata a prendere provvedimenti contro questa diffusissima pratica, arrivando ad avvisare per mail gli utenti: se persistono nell'uso di versioni modificate dell'app potrebbero vedere il proprio account sospeso. Venire scoperti è più facile di quanto sembri, perché all'azienda basta confrontare le azioni disponibili per ogni account con l'effettivo abbonamento sottoscritto.

Se un utente quindi utilizza un APK cracckato, risulta titolare di un abbonamento gratuito, per il quale non potrebbe avere i vantaggi concessi solo dagli abbonamenti a pagamento.

Quanto è interessante?
4
Spotify blocca gli account che usano APK craccati per ascoltare musica illimitata gratis