Spotify risponde ad Apple, e l'accusa nuovamente di monopolio

Spotify risponde ad Apple, e l'accusa nuovamente di monopolio
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo la dura risposta di Apple nei confronti di Spotify, non si è fatta attendere la controreplica della compagnia svedese, che ha duramente accusato la società di Cupertino di aver assunto posizioni monopoliste nei confronti delle applicazioni presenti nell'App Store.

Il tutto ha avuto inizio lo scorso mercoledì ha denunciato Apple all'Antitrust Europeo per le presunte pratiche sleali dell'App Store ed ha dato il via ad una dura guerra dialettica tra le due compagnie.

Apple dal canto suo ha etichettato la denuncia di Spotify come "retorica fuorviante" ed ha affermato che "Spotify beneficia di tutti i vantaggi di un'applicazione gratuita, pur essendo a pagamento".

In una dichiarazione rilasciata a Variety, è arrivata la contro risposta della piattaforma di streaming musicale, secondo cui "ogni monopolista dirà di non aver fatto nulla di sbagliato e sosterrà di avere a cuore gli interessi della concorrenza e dei consumatori. In questo modo, la risposta di Apple alla nostra denuncia dinanzi alla Commissione Europea non è nuova ed è del tutto in linea con le nostre aspettative. abbiamo presentato la denuncia perchè le azioni di Apple hanno danneggiato la concorrenza ed i consumatori e ci sono evidenti violazioni della legge. Cioè è evidente nella convinzione di Apple che gli utenti di Spotify su iOS siano clienti Apple e non di Spotify, il che va al cuore del problema".

Dalla Commissione Europea ancora non sono arrivate risposte, ma negli scorsi giorni un portavoce aveva fatto sapere che saranno adottate tutte le procedure previste dalla normativa.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
2