Spuntano su Geekbench i primi benchmark dello Snapdragon 1000 (8180)

Spuntano su Geekbench i primi benchmark dello Snapdragon 1000 (8180)
di

Sono trapelati da Geekbench i primi benchmark del tanto chiacchierato processore di classe desktop di Qualcomm, lo Snapdragon 8180, che è stato avvistato nella cosiddetta configurazione MTP (Mobile Test Platform) ad 8 core, con 15 watt di dissipazione termica, il che lascia intendere che non si tratterà di un processore per smartphone.

Winfiture riferisce che le prestazioni dello Snapdragon 8180 sono risultate essere il 53% più veloci rispetto allo Snapdragon 835 in single core e del 31% nelle operazioni multi-core, rispettivamente con punteggi di 1392 e 4286. Il processore testato ha un clock di base di 1,95 GHz.

Ovviamente come sottolineato da molti si tratta dei primi benchmark, nemmeno ottimizzati. Ciò vuol dire che le prestazioni reali al momento del lancio potrebbero essere radicalmente differenti, ecco perchè rispetto allo Snapdragon 850 che dovrebbe presto mostrarsi sui dispositivi ARM basati su Windows 10 i miglioramenti non sembrano impressionanti, con un incremento delle prestazioni dell'8,7% in single core e 23% in single core.

I benchmark come questi, che vengono effettuati nelle fasi iniziali, sono eseguiti tramite emulazione piuttosto che con codice nativo. Di rifletto, i dispositivi dovrebbero funzionare molto più velocemente con le app ARM64 ricompilate.

Ad oggi l'unico dispositivo in programma per il nuovo processore è l'Asus Primus, ma Winfuture sottolinea che le prestazioni dello Snapdragon 8180 sarebbero paragonabili a quelle del Pentium Gold 4415Y del Surface Go.

Quanto è interessante?
4

Gli ultimi Smartphone, TV 4K o gli accessori più GEEK li trovate in offerta su Amazon.it

Spuntano su Geekbench i primi benchmark dello Snapdragon 1000 (8180)