Square pronta alla quotazione in borsa

di

E' stata una settimana molto movimentata per il neo amministratore delegato di Twitter, Jack Dorsey. L'altro servizio da lui controllato, Square, infatti, ha presentato domanda per la quotazione in borsa.

Il valore (provvisorio) dell'IPO dovrebbe essere di 275 milioni di Dollari, ma al momento non è noto quando le azioni saranno disponibili sul mercato e soprattutto che valore nominale avranno. La mossa dimostra comunque come il management abbia molta fiducia nel futuro della compagnia, nonostante la situazione economica non certo positiva.
Square, infatti, è in continua perdita e solo nel primo semestre di quest'anno ha perso 77,6 milioni di Dollari. Diventando una società quotata in borsa però la situazione potrebbe cambiare grazie agli investitori esteri.
La compagnia comunque ha una valutazione di circa sei miliardi di Dollari, una cifra non certo esigua che potrebbe dare fiducia ai mercati. Nella documentazione presentata non si precisa quando potrebbe avvenire l'offerta pubblica iniziale.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0