Stampare in 3D uno yacht, un jet privato o una gru? Presto sarà possibile

Stampare in 3D uno yacht, un jet privato o una gru? Presto sarà possibile
di

Le stampanti 3D esistono oramai da diversi anni, ma solamente nell'ultimo periodo stanno iniziando a mostrare il loro vero potenziale. Vi abbiamo già parlato su queste pagine delle case realizzate in questo modo, ma ora la società europea CEAD afferma che presto sfrutterà quanto appreso in questo ambito per stampare degli yacht.

In particolare, stando anche a quanto riportato dal Wall Street Journal, la nuova stampante 3D annunciata a settembre, denominata CFAM, è in grado di stampare in 3D tutte le parti che vanno a comporre uno yacht. Ma non è finita qui: Maarten Logtenberg, CEO di CEAD, ha dichiarato che le ambizioni sono ancora più alte, visto che la società vuole arrivare a realizzare in questo modo jet privati e addirittura gru.

CFAM è una stampante 3D dal peso di 15 tonnellate e con un altezza che si avvicina ai 5 metri. E' il più grande dispositivo di questo tipo in Europa e può utilizzare vetro e fibra di carbonio. Il prezzo di partenza è fissato a circa 800.000 euro e i primi acquirenti sono proprio produttori di yacht. Al momento, la stampante è ancora in fase di realizzazione, ma si conta di fornire i primi prototipi alle aziende coinvolte nell'arco di 6 mesi.

"La macchina che stiamo sviluppando è in grado di stampare 24 ore al giorno [...] e di raggiungere temperature fino a 400 gradi Celsius. Al momento, abbiamo altri tre ordini, oltre ai due relativi alle macchine in costruzione nel 2019. [...] Questi primi clienti avranno diversi vantaggi competitivi e saranno le prime aziende a utilizzare questa nuova tecnologia", ha dichiarato in merito un portavoce dell'azienda.

Quanto è interessante?
6

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

Stampare in 3D uno yacht, un jet privato o una gru? Presto sarà possibile