Stanchi di sentire parlare di NFT? Arriva plug-in per evitare utenti che li possiedono

Stanchi di sentire parlare di NFT? Arriva plug-in per evitare utenti che li possiedono
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Sentire parlare di NFT o Non Fungible Token sui social e nei giornali per alcuni potrebbe essere stancante, addirittura snervante. Tra paroloni come Blockchain, Metaverso e Web3, da noi spiegati nella guida dedicata, c’è chi ha pensato di proporre una soluzione efficace sui social network per bloccare coloro che ne parlano continuamente.

Lo sviluppatore noto su GitHub come mcclure ha pensato di creare un plug-in per Google Chrome e Firefox che blocca gli utenti di Twitter con immagini di profilo NFT. Abbiamo visto, infatti, che il social dell’uccellino blu ha permesso agli iscritti a Twitter Blue di impostare NFT come foto profilo, idea definita “fastidiosa” anche da Elon Musk. Per evitarli tutti, allora, ecco questa interessante soluzione.

Una volta attivata e recatisi su Twitter, l’utente potrà premere il pulsante “Esegui blocco NFT” e, allo scorrere tra le pagine del social network, lo script bloccherà chiunque abbia la nuova di profilo esagonale. Lo sviluppatore stesso ha poi affermato che in futuro il sistema scansionerà le notifiche ed eseguirà automaticamente questo blocco, senza necessità di scorrimenti vari. Egli ha poi condiviso con il pubblico un suo parere personale, definendo “le ‘cricche’ NFT di Twitter piene di account di persone irritanti che incoraggiano altre persone ad acquistare NFT”.

Il suo sistema è tuttavia imperfetto: ovviamente, non verranno bloccati tutti coloro che sostengono gli NFT e le ultime evoluzioni del mercato crypto o del Metaverso. Inoltre, viene fatto notare come Twitter potrebbe rilevare questa attività come automatizzata, chiedendo all’utente il numero di telefono cellulare personale al fine di dimostrare la identità reale, non risultando più come bot.

Nel frattempo, gli NFT stanno per arrivare su Facebook e Instagram.

FONTE: The Block
Quanto è interessante?
2