Starlink: continua la polemica tra SpaceX e gli astronomi

Starlink: continua la polemica tra SpaceX e gli astronomi
di

Per chi non lo sapesse, Starlink è un progetto di connessione Internet via satellite sviluppato da SpaceX, l'azienda di Elon Musk, ed è basato sul dispiegamento di una costellazione di diverse migliaia di satelliti posizionati in un'orbita terrestre bassa.

Fin dall'annuncio, l'idea di una costellazione intorno alla Terra ha fatto storcere il naso agli astronomi, preoccupati per la futura qualità delle osservazioni. Recentemente, SpaceX ha dispiegato in orbita 60 nuovi satelliti Starlink, suscitando nuovamente l'ira degli addetti ai lavori.

La scia dei satelliti appena lanciati ha interferito con le osservazioni astronomiche dell'osservatorio di Cerro Tololo (CTIO), nel nord del Cile, il 18 novembre. Gli astronomi stavano usando la Dark Energy Camera (DECam), che può catturare immagini di ampie aree del cielo notturno con lunghezze d'onda visibili e del vicino infrarosso.

"Sono scioccata", ha scritto l'astronoma Clara Martinez-Vazquez su Twitter, in riferimento ai satelliti Starlink. "La nostra esposizione del DECam è stata fortemente influenzata da loro", scrive sul social network del canarino blu.

Gli astronomi stavano osservando il cielo nell'ambito del "DECam Local Volume Exploration Survey", un progetto che sta scrutando l'intero cielo meridionale per trovare galassie dominate dalla materia oscura (in calce, un'immagine del disturbo provocato dai satelliti alla camera).

La Federal Communications Commission ha autorizzato SpaceX a lanciare un totale di circa 12.000 satelliti per fornire Internet a banda larga in tutto il mondo. Anche altre società come OneWeb e Amazon hanno piani per flotte di satelliti simili e, al momento, non esiste alcuna regolamentazione che controlli la luminosità dei satelliti.

Il problema non dovrebbe riguardare solo gli astronomi professionisti, afferma Michele Bannister della Queen's University. "Questo è un problema per chi, come noi, apprezza il cielo notturno". SpaceX, dal canto suo, ha affermato che renderà nera la base dei satelliti Starlink, così da diminuire la luminosità di quest'ultimi.

Quanto è interessante?
7
Starlink: continua la polemica tra SpaceX e gli astronomi