La Starship è nella sua forma finale: finalmente è stata assemblata!

La Starship è nella sua forma finale: finalmente è stata assemblata!
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella giornata di ieri la SpaceX, compagnia spaziale di proprietà del miliardario Elon Musk, ha montato per la prima volta nella sua storia una Starship completa, unendo sezione centrale con il “nose cone”. Ora la navetta è pronta per un test fondamentale, prima di spiccare il volo per una missione suborbitale.

Sembra che la giornata di oggi sia dedicata al completamento di sonde e vettori spaziali: dopo l’annuncio della NASA di aver sigillato gran parte della capsula Orion, ora tocca direttamente a SpaceX: per la prima volta possiamo vedere in maniera completa una Starship montata al 100%, con tanto di muso (detto più precisamente “nose cose”) e alette aerodinamiche. Già dopo il test ad accensione statica del prototipo SN8 di tre giorni fa, vi avevamo avvertito come ormai il montaggio dei due segmenti fosse ormai imminente, e la conferma non ha tardato ad arrivare il 22 ottobre 2020.

Non solo il prototipo Starship SN8 finalmente si mostra in tutta la sua maestosità, con ben 49 metri di altezza e 9 di diametro, ma di recente è stato avvisato un secondo “nose cone” ancor più interessante: dalle foto trapelate su internet si vede chiaramente l’astronave di Elon Musk completamente pitturata di bianco, e con addirittura il logo NASA disegnato sulla fiancata. Molto probabilmente sarà un pezzo che andrà a costituire la Starship Lunare (denominata “MoonShip”) scelta proprio dall’agenzia spaziale americana per trasportare un lander sulla Luna e coadiuvare le missioni Artemis nel 2024. Trovate tutte le foto in calce alla notizia.

Ovviamente il prototipo bianco difficilmente sarà utilizzato tra quattro anni, ed è plausibile invece che serva al vecchio Elon come modello rappresentativo per il meeting che si terrà a fine mese per esporre i traguardi e i piani futuri raggiunti dalla SpaceX.

La Starship, quando sarà ultimata, potrebbe portare fino a 100 persone nello spazio (a detta degli ingegneri californiani) ed un carico massimo di 150 tonnellate, con un’altezza di circa 120 metri (unita al modulo propulsivo SuperHeavy). Le più rosee aspettative (che sanno più di marketing sensazionalistico) vedono l’astronave pronta per una spedizione marziana già entro il 2021. Non ci azzardiamo a bollare la cosa come utopia o come realtà, ma ci accontentiamo invece di vedere la Starship SN8 volare ad un’altezza di circa 15-18km di quota entro la fine dell’anno. Incrociamo le dita!

Quanto è interessante?
2
SpaceXSpaceXSpaceXSpaceX