Steam Deck si rompe col caldo? Non fraintendiamo le parole di Valve

Steam Deck si rompe col caldo? Non fraintendiamo le parole di Valve
di

Ma è vero che Steam Deck si rompe d'estate? Il tanto dibattuto comunicato di Valve di luglio 2022 ha portato a dibattiti e fraintendimenti, ma è davvero così? Analizziamo più attentamente la questione.

In una nota per gli utenti, infatti, Valve ha avvertito sul surriscaldamento di Steam Deck in virtù della recente ondata di caldo spiegando che "Per i nostri amici che si trovano nel bel mezzo di un'ondata di caldo, una breve nota su Steam Deck e le alte temperature. Steam Deck offre le migliori prestazioni a temperature ambiente comprese tra 0° e 35° C. Se la temperatura aumenta, Steam Deck potrebbe iniziare a ridurre le prestazioni per proteggersi.

Qualche dettaglio in più su questo punto: l'APU di Steam Deck funziona bene a temperature fino a 100°C. A 100°C, inizierà a rallentare le prestazioni e a 105°C si spegnerà. Anche in questo caso, questo serve per proteggere se stesso (e te) dai danni".

Le parole del colosso di Gabe Newell sono piuttosto chiare e mirano a tranquillizzare l'utenza da un lato, nel caso di throttling o altri comportamenti anomali, mentre dall'altro si tratta di un modo per avvisare che giocare a una console in grado di far girare titoli AAA sotto il sole cocente potrebbe non essere la migliore delle idee.

Se questo approccio è stato già sostenuta da Nintendo, con l'azienda che ha avvisato del surriscaldamento di Switch, era ampiamente preventivabile che anche Steam Deck sarebbe andata incontro allo stesso destino.

Dopotutto, si tratta di condizioni estreme per far lavorare i nostri dispositivi portatili, che non sono stati progettati allo scopo di resistere a determinati stimoli bensì a funzionare in range atmosferici "ordinari". Niente paura, quindi: Steam Deck non è mal progettata e neanche fragile, fa soltanto molto caldo!

Quanto è interessante?
4