Tra quanto tempo una stella potrebbe avvicinarsi al Sistema Solare e distruggerlo?

Tra quanto tempo una stella potrebbe avvicinarsi al Sistema Solare e distruggerlo?
di

Il nostro Sistema Solare è un minuscolo puntino che viaggia all'interno di un Universo quasi infinito e in mezzo ad altri miliardi di puntini che gli sfrecciano intorno. In un nuovo studio, un team di scienziati ha scoperto il tempo necessario prima che un'altra stella possa avvicinarsi al nostro sistema e distruggerlo definitivamente.

Niente paura: dopo una serie di simulazioni è stato scoperto che una stella non passerà e non perturberà il nostro Sistema Solare per altri 100 miliardi di anni. Gli addetti ai lavori hanno utilizzato il supercomputer Niagara presso il centro SciNet dell'Università di Toronto, che fa parte della rete Digital Research Alliance of Canada.

"Abbiamo stimato che avremmo dovuto aspettare circa 100 miliardi di anni prima che un sorvolo stellare oltre il Sistema Solare aumentasse semplicemente le probabilità di smantellare la sua attuale architettura di 10 volte (e questa non è ancora una garanzia di distruzione)", ha dichiarato Garett Brown, uno studente laureato in fisica computazionale dell'Università di Toronto a Scarborough.

Ovviamente eventi di "passaggio delle stelle" all'interno della nostra galassia si verificano praticamente sempre, ma sono abbastanza lontani da non influenzare per nulla il nostro Sistema Solare. Ad esempio una stella chiamata Gliese 710 (o HIP 89825) dovrebbe passare entro circa 10.000 AU (0,1696 anni luce) dal Sole tra circa 1,3 milioni di anni e, secondo numerosi calcoli, non dovrebbe succedere proprio nulla.

Gli eventi che potrebbero mettere fine al nostro "quartiere galattico" sono ben altri.