Steve Ballmer ora possiede il 4% di Twitter

di

L'ex amministratore delegato di Microsoft, Steve Ballmer, attraverso un tweet pubblicato sul proprio account ufficiale ha annunciato che dallo scorso fine settimana possiede il 4% delle azioni del social network di microblogging.

Grazie a questo investimento, Ballmer entra a far parte dei grandi azionisti di Twitter, insieme al principe saudita Alwaleed Bin Talal, che possiede il 5%, l'amministratore delegato Jack Dorsey e il co-fondatore del sito Evan Williams, che è anche membro del consiglio d'amministrazione.
Non sappiamo se questo investimento sia stato fatto prima o dopo dell'insediamento del nuovo CEO, ma la sensazione più diffusa, che vi abbiamo anche raccontato attraverso le varie notizie pubblicate su queste pagine, è che Dorsey abbia ridato fiducia ai mercati nonostante i blocco della crescita di utenti. Il nuovo massimo dirigente, infatti, ha apportato degli importanti cambiamenti alla strategia organizzativa interna, assumendo un nuovo presidente esecutivo, l'ex Google Omid Kordestani, ma anche lanciando una nuova gamma di prodotti, come Moments, che è stata citata anche da Ballmer nel proprio tweet.
Ballmer che, da quando ha lasciato Microsoft, ha investito molto: sempre su queste pagine vi abbiamo anche raccontato dell'acquisto di una squadra di basket, ma anche della creazione di un fondo d'investimento insieme a Mark Penn di Microsoft, ed ora l'acquisto del 4% di Twitter.
Almeno al momento, però, non ci sarebbe alcun piano d'ingresso nel consiglio d'amministrazione del social network.

FONTE: Re/Code
Quanto è interessante?
0