Steve Wozniak considera l'Apple Watch un oggetto d'arte

di

Steve Wozniak, co-fondatore di Apple, è una persona estremamente sincera, soprattutto quando si parla di tecnologia e di prodotti con la mela morsicata. Il buon Woz non disdegna l'utilizzo di dispositivi diversi da quelli Apple, di cui spesso critica l'anima non "open" diversa dalla sua. Nel caso degli smartwatch Wozniak appare molto critico e ha raccontato più volte di aver venduto immediatamente dopo l'acquisto un Galaxy Gear di Samsung perchè non aveva bisogno di "qualcosa di più di un piccolo dispositivo che si collega via Bluetooth al proprio smartphone". Diversa l'opinione sull'Apple Watch, di cui ne ha brevemente parlato con la BBC.

"Apple crea prodotti in maniera migliore rispetto alla concorrenza. Sarà molto speciale, tutti ne parleranno, molti di coloro che possiedono un iPhone lo compreranno, quindi ne saranno venduti milioni sin dal day-one. Si tratta di un piccolo capolavoro d'arte". Con la BBC Wozniak ha anche parlato dei campi che Apple dovrebbe esplorare e del prossimo film incentrato sulla vita di Jobs. Woz pensa che Apple dovrebbe interessarsi ai droni, all’intelligenza artificiale e a migliori meccanismi di riconoscimento vocale. Nel film dedicato a Jobs la sua parte è interpretata da Seth Rogen. Woz spiega di avere più volte parlato con Rogen per discutere del suo ruolo: “È un attore completo e sarà molto bravo nel film”, spiegando di non avere in alcun modo voluto influenzare le scelte del regista e della produzione.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
0