Steven Sinofsky va in pensione con 14,2 Milioni di Dollari

di

Dopo l’annuncio avvenuto poco dopo il debutto di Windows 8, nel mese di Novembre, Microsoft ufficializzò il “pensionamento” di colui che era l’ex boss della divisione Windows in quel di Redmond, Steven Sinofsky. Quest’ultimo, che contribuì in maniera significativa al successo di Windows 7 riceverà 418631 azioni, equivalenti a un totale di 14,2 Milioni di Dollari, spalmati in un arco temporale di tre anni. Tra i principali motivi di abbandono del dirigente c’è sicuramente un tipo di rapporto con Steve Ballmer mai decollato, e ulteriormente peggiorato quando il CEO intuì che Sinofsky mirava proprio alla poltrona di amministratore delegato. Tra le clausole che Sinofsky ha dovuto firmate, ve ne sono alcune che prevedono l’impossibilità di lavorare per qualsiasi concorrente fino a tutto il 2013.

Quanto è interessante?
0