La storia di Atlantide non è reale... ma dove potrebbe essere la mitica città?

La storia di Atlantide non è reale... ma dove potrebbe essere la mitica città?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Tutti conoscono la mitica città di Atlantide, resa popolare grazie a film, cartoni e storie. Il mito è menzionato per la prima volta da Platone nei due dialoghi Timeo e Crizia, risalenti al IV secolo avanti Cristo. Il filosofo descrisse un'isola montuosa realizzata da Poseidone, piena di elefanti e oro, che circa 9.000 anni prima affondò nel mare.

Essendo una storia funzionale ai dialoghi di Platone, la città è generalmente vista come un mito concepito dal filosofo per illustrare le proprie idee politiche. Nonostante la palese invenzione, gli esperti non hanno potuto fare meno di cercare la misteriosa isola, e questi potrebbero essere i luoghi in cui potrebbe trovarsi:

  • Bimini Road: vicino alla parte settentrionale dell'isola di Bimini, nelle Bahamas, a metà degli anni '60, i subacquei incontrarono quasi un chilometro rettilineo di pietre uniformemente distanziate che, secondo gli studi, la datazione al carbonio e la mancanza di segni di utensili, suggeriscono che l'erosione naturale sia responsabile della creazione;
  • Pianura di Souss-Massa: un'analisi del 2008 di 51 descrittori platonici di Atlantide identificò diverse possibili coordinate, comprese queste dune costiere, che presentano intriganti letti concentrici di fiumi asciutti, ma nessuna prova di civiltà perdute;
  • Spartel Bank: Platone disse che la città perduta si trovava oltre le colonne d'Ercole, lo stesso luogo in cui si trovava l'isola di Spartel, ma scomparsa alla fine dell'ultima era glaciale a causa dell'innalzamento del livello del mare. Oggi può essere trovata a 56 metri sotto la superficie dell'oceano;
  • Doggerland: non tutti lo sanno, ma le isole britanniche una volta erano collegate all'Europa da una massa continentale bassa. Tuttavia, quando un megatsunami (che potrebbe verificarsi in Alaska da un momento all'altro) colpì intorno al 6000 a.C. la regione, quest'ultima scomparve;
  • Helike: uno tsunami colpì questa città greca ai tempi di Platone e molti presumevano che i suoi resti si trovassero nel Golfo di Corinto, ma fu trovata, invece, a quasi un chilometro nell'entroterra, sepolta da un processo chiamato liquefazione delle sabbie.

Insomma, questi potrebbero essere i luoghi che hanno ispirato il "mito d'Atlantide" che racchiudono una storia forse più interessante del mito stesso. Anche in Italia abbiamo una sorta di "città sommersa", e si trova nel fondo di un lago in Toscana.

FONTE: popsci
Quanto è interessante?
4