Questa strana creatura è la prima conosciuta al mondo ad essersi ibernata

Questa strana creatura è la prima conosciuta al mondo ad essersi ibernata
di

In una nuova ricerca pubblicata su Communications Biology, i ricercatori hanno analizzato dei fossili vecchi 250 milioni di anni e hanno trovato prove di una creatura delle dimensioni di un maiale, facente parte di un genere chiamato Lystrosaurus, che si è ibernato proprio come fanno oggi orsi e pipistrelli.

Questa particolare e robusta creatura aveva un paio di zanne che crescevano continuamente durante la sua vita ed è stato quindi possibile risalire alla sua "storia" proprio come quando si analizzano gli anelli degli alberi. Confrontando le zanne di sei Lystrosaurus dell'Antartide con quelle di quattro Lystrosaurus del Sud Africa, i ricercatori sono stati in grado di trovare periodi di minore crescita e maggiore stress nei campioni dell'Antartide.

Questi segni corrispondono a deposizioni simili ai denti degli animali moderni che vanno in letargo in determinati punti durante l'anno. Non è una prova definitiva dell'ibernazione del Lystrosaurus, ma è la prova più antica che abbiamo trovato fino ad oggi. "Questi risultati preliminari indicano che entrare in uno stato simile all'ibernazione non è un tipo di adattamento relativamente nuovo. È antico", afferma la paleontologa dei vertebrati Megan Whitney, dell'Università di Harvard.

Sebbene la regione fosse molto più calda nel periodo Triassico, ci sarebbero state comunque grandi variazioni stagionali nel numero di ore diurne. Molte altre creature potrebbero aver utilizzato questa tecnica, ma sfortunatamente non possiamo saperlo. "Ciò che abbiamo osservato nelle zanne del Lystrosaurus antartico si adatta a un modello di piccoli eventi di riattivazione metabolica durante un periodo di stress, che è molto simile a quello che vediamo oggi negli animali a sangue caldo che si ibernano", afferma infine Whitney.

Quanto è interessante?
3
Questa strana creatura è la prima conosciuta al mondo ad essersi ibernata