Un nuovo studio lo conferma: l'elio atmosferico aumenta. Sarà un problema?

Un nuovo studio lo conferma: l'elio atmosferico aumenta. Sarà un problema?
di

Attraverso l'utilizzo di una tecnica senza precedenti, gli scienziati della Scripps Institution of Oceanography dell'UC di San Diego hanno rilevato, per la prima volta, l'aumento dei livelli di elio nell'atmosfera, risolvendo così un problema che persiste da decenni tra i chimici atmosferici.

Nello studio pubblicato su Nature Geoscience, i ricercatori affermano che l'abbondanza atmosferica dell'isotopo elio-4 (He-4) è in aumento poiché rilasciato durante la combustione e l'estrazione di combustibili fossili.

Inoltre, riferiscono che la concentrazione di tale elemento sta aumentando ad un ritmo molto piccolo ma, per la prima volta, chiaramente misurabile, potendo così fungere da indicatore indiretto dell'uso di combustibili fossili.

Benni Birner, ricercatore presso lo Scripps Institution of Oceanography ed autore principale dello studio, ha affermato: "La motivazione principale dello studio era risolvere una controversia di lunga data nella comunità scientifica sulle concentrazioni di elio nell'atmosfera".

L'isotopo He-4 è, infatti, prodotto dal decadimento radioattivo nella crosta terrestre e si accumula negli stessi serbatoi dei combustibili fossili, in particolare quelli di gas naturale. Durante la loro estrazione, e la combustione, viene quindi rilasciato per coincidenza, il che crea un ulteriore mezzo per valutare la scala dell'attività industriale.

Ralph Keeling, geochimico e coautore dello studio, ha descritto la ricerca come un "capolavoro della geochimica fondamentale". Poiché, sebbene l'elio sia relativamente facile da rilevare nei campioni d'aria, nessuno lo aveva mai misurato con sufficiente attenzione per osservarne un suo aumento atmosferico.

Lo studio fornisce inoltre una base importante per gli scienziati nella migliore comprensione del prezioso isotopo elio-3 (He-3), che ha impieghi sia per la fusione nucleare che per la criogenia ed altre applicazioni del futuro.

A proposito di atmosfera terrestre, ecco una splendida guida alla scoperta degli strati che compongono l'atmosfera. Inoltre, sapete quanta acqua c'è nella nostra atmosfera? La risposta vi sorprenderà.

FONTE: Nature
Quanto è interessante?
3
Un nuovo studio lo conferma: l'elio atmosferico aumenta. Sarà un problema?