Questo studio rivela che l'elettrocuzione può prevenire l'eiaculazione precoce

Questo studio rivela che l'elettrocuzione può prevenire l'eiaculazione precoce
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Continuano ad emergere nuovi studi interessanti circa biologia e medicina, come la recente ricerca che ringiovanirebbe le cellule di 30 anni. Secondo questo studio, invece, pubblicato sull'Asian Journal of Urology, i medici del Libano sono stati in grado di aiutare un uomo con problemi di eiaculazione precoce con una terapia a corrente elettrica.

I medici di Beirut hanno fatto passare dell’elettricità attraverso il membro virile di un uomo di 28 anni per stimolare il nervo dorsale del suddetto, uno dei nervi che raccoglie informazioni sul movimento e sulle sensazioni del membro.

In precedenza, secondo quanto riferito, l’uomo raggiungeva l’orgasmo in soli 40 secondi, "in quasi tutte le occasioni", e ha chiesto aiuto dopo che i farmaci tradizionali non hanno funzionato. Quindi, i medici hanno attaccato degli elettrodi all'organo copulatorio dell'uomo anonimo per 30 minuti, facendo passare l’elettricità continuamente, per tre volte a settimana e l’esperimento sembra proprio aver funzionato.

Questo perché parte del processo di eiaculazione prevede il rilascio dello sperma dalla contrazione di più muscoli perineali. Gli scienziati ritengono che la terapia d'urto del nervo dorsale del membro funzioni per rallentare la contrazione di questi muscoli.

Sei mesi dopo aver subito i trattamenti, l'uomo è stato in grado di avere rapporti sessuali per una media di 3,9 minuti. E quindici mesi dopo l'inizio della "cura", ha registrato una media di 4,9 minuti prima di eiaculare.

Rimanendo in tema di progresso della medicina, sapevate che un gel potrebbe salvare i cosiddetti “bambini farfalla”?

FONTE: indy100
Quanto è interessante?
1